Player 2 Orchestra, la prima orchestra sinfonica italiana specializzata in musiche da videogames e film di culto

Player 2 Orchestra

Player 2 Orchestra

Oggi vi parliamo della “Player 2 Orchestra“, la prima orchestra sinfonica italiana specializzata nell’esecuzione di colonne sonore di videogames e film di culto, composta da giovani musicisti appassionati.

Se ci seguite da un po’, dovreste ormai sapere che siamo sempre entusiaste di appoggiare e condividere progetti e idee innovative, soprattutto se sono italiane.

 

COME NASCE LA PLAYER 2 ORCHESTRA

 

Come scopriamo dal loro sito ufficiale e dalla loro pagina facebook “l’orchestra nasce a Roma nel 2017 grazie all’incontro e l’intuizione di Ivano Guagnelli e Riccardo La Chioma, rispettivamente direttore musicale e direttore artistico. Impegnati in prima persona per la ricerca e coordinamento dei musicisti, management di progetto, produzione di orchestrazioni ed arrangiamenti adeguati.”

Player 2 Orchestra

Player 2 Orchestra

Ascoltando l’intervista rilasciata a Radio Bue, scopriamo qualcosa di più. Il progetto nasce principalmente dall’amicizia e dalla passione dei due fondatori, unite all’entusiasmo dei numerosi musicisti che hanno aderito all’iniziativa.

Al momento l’orchestra è composta da circa cinquanta elementi, tra i quali molti sono appassionati di videogames. Tra loro però ci sono anche “neofiti” che sono rimasti stupiti dallo spessore di alcune colonne sonore di videogames, soprattutto di ultima generazione. Ma chi, come me, gioca ormai da trent’anni, sa benissimo che anche negli anni ’90 c’erano già main themes meravigliosi (qualcuno sta bisbigliando “Tomb Raider”?).

 

I PRIMI PASSI DELL’ORCHESTRA

 

Per iniziare a farsi conoscere, la Player 2 Orchestra ha realizzato un bellissimo trailer (che vi proponiamo qui sotto), nel quale li sentirete all’opera sui temi di Zelda, The Witcher, Uncharted e E.T. Questo ovviamente è solo un primo assaggio, in quanto l’orchestra vorrebbe presto farsi conoscere dal vivo, approfittando anche di fiere ed eventi del settore.

Noi sicuramente continueremo a seguirli e non vediamo l’ora di sentire e vedere di più! Intanto facciamo loro i complimenti per l’idea, per la realizzazione e per avere ancora una volta portato i videogames ad un livello superiore. Perché la lotta per far capire al mondo che i videogames sono  una forma d’arte, è sempre viva!

 

Daniela Tita Valeri

Classe 1978, videogiocatrice dal 1984 con i cabinati in un bar (vi ricordate Snake, Pong, Toki?). Cresciuta con Amiga 500, arrivata alla maturità passando da PlayStation a PlayStation 2, PlayStation 3 e PlayStation 4. Ogni tanto gioca anche su PC. Completista e accumulatrice compulsiva (non solo di videogames, anche di libri). Generi preferiti: avventura, azione, open world, survival, horror. Fondatrice e admin di Gamesisters e di Tomb Raider Italia dal 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *